-

Nota bene: Nelle diverse lingue i contenuti possono cambiare anche nella sostanza  -  (Italiano - English)

 

Ritardare il taglio del cordone ombelicale alla nascita riduce rischio di anemia nei mesi successivi (23/01/2017)

Aspettare tre minuti prima di tagliare il cordone ombelicale permette ai neonati di crearsi una riserva di ferro maggiore che durerÓ fino all'etÓ di 6 mesi.

Aspettando, il volume del sangue che arriva al neonato dalla placenta aumenta del 30-40% (circa 25-30 mL/kg) e le maggiori concentrazioni di emoglobina sono riscontrate fino all'etÓ di 2-3 mesi.

In teoria in questo modo Ŕ possibile prevenire una parte delle carenze di ferro e di anemie che vengono rilevate col passare del tempo.
Questa evenienza non Ŕ stata riscontrata da un studio su bambini svedesi a 1 anno di etÓ, mentre Ŕ stato rilevato un calo del 16% nelle anemia a 8 mesi in Per¨.

Anemia e carenza di ferro nella primissima infanzia possono contribuire ad avere un'alterazione del neurosviluppo che colpisce abilitÓ cognitive, motorie e comportamentali.

 

I ricercatori ritengono che ora sarebbe opportuno verificare anche tempi di ritardo nel taglio del cordone ombelicale diversi dai 180 secondi cui si sono riferiti fino ad ora, ad esempio fino al momento dell'espulsione della placenta: il secondamento.

Per saperne di pi¨
The JAMA Pediatrics
Effects of Delayed Umbilical Cord Clamping vs Early Clamping on Anemia in Infants at 8 and 12 MonthsA Randomized Clinical Trial
Link...

.Marco Dal Negro