-

Nota bene: Nelle diverse lingue i contenuti possono cambiare anche nella sostanza  -  (Italiano - English)

 

Casa-scuola a piedi: inquinamento atmosferico e sviluppo della memoria dei bambini (19/10/2017)

Un nuovo studio condotto dall'Instituto de Salud Global de Barcelona ha dimostrato che l'esposizione all'aria inquinata durante il percorso casa-scuola può danneggiare lo sviluppo cognitivo dei bambini.

Lo studio ha rilevato un'associazione tra la riduzione della capacità di memorizzare e l'esposizione al particolato sottile PM 2,5 ed alla fuliggine durante il tragitto a piedi.

Lo studio è stato realizzato come parte del progetto BREATHE.

Una precedente ricerca nell'ambito dello stesso progetto aveva mostrato che l'esposizione nelle scuole agli inquinanti legati al traffico è associato con un più lento sviluppo cognitivo.

Ora si è voluto valutare l'impatto dell'inquinamento atmosferico nel percorso casa-scuola.

Un precedente lavoro aveva mostrato che il 20% della dose quotidiana di fuliggine di un bambino veniva inalata durante gli spostamenti in città.

Mar Álvarez-Pedrerol (ricercatrice ISGlobal e principale autrice dello studio) spiega che altri lavori tossicologici e sperimentali hanno mostrato che brevi esposizioni ad alte concentrazioni di inquinanti posso produrre conseguenze apparentemente sproporzionate sulla salute.

L'effetto sui bambini può essere poi particolarmente pesante a causa della minore capacità dei polmoni e di una respirazione più intensa..

 

Lo studio è stato realizzato a Barcellona coinvolgendo 1.200 bambini tra i 7 ed i 10 anni di età, di 39 scuole, alle quali i bambini normalmente si recavano a piedi.

La valutazione della capacità della memoria utilizzata per lo studio e dell'attenzione è stata fatta nel corso di 12 mesi.

I livelli di esposizione agli inquinanti contenuti nell'aria sono stati valutati sulla base del più breve tragitto percorso a piedi da casa a scuola.

L'analisi dei dati ha mostrato che l'esposizione a PM2,5 ed a fuliggine sono associati ad una riduzione nello sviluppo della memoria di lavoro.

In questo studio i maschi sono risultati molto più sensibili agli effetti di ambedue gli inquinanti rispetto alle femmine.

I ricercatori di questo studio ci tengono a sottolineare che i risultati ottenuti non intendono sostenere che sia meglio non andare a scuola a piedi o in bicicletta perché i benefici derivati dall'attività fisica sono comunque superiori ai malefici.

Non dimentichiamo però gli allarmi lanciati da molti altri esperti riguardo alle attività particolarmente intense durante le ore e nelle aree di massimo traffico.
L'invito ad evitare l'iperventilazione di veleni rimane comunque valido.

Evidentemente il problema deve essere risolto a monte.

Per saperne di più
Impact of commuting exposure to traffic-related air pollution on cognitive development in children walking to school.
Alvarez-Pedrerol M, Rivas I, López-Vicente M, et al.
Environ Pollut. 2017 Aug 31;231(Pt 1):837-844.
doi: 10.1016/j.envpol.2017.08.075.
Link...

BREATHE
BRain dEvelopment and Air polluTion ultrafine particles in scHool childrEn
Link...

Marco Dal Negro