SALUTE DEPRESSIONE SESSUALITA' CAPIRSI GRAFOLOGIA GOLA AMBIENTE MUSICA RIDERE MIX VIDEO CERCA


News

Dagli astronauti
un farmaco per
i paraplegici?
(14/12/2001)

Si testa un
macchina per far
crescere le ossa
(14/12/2001)

Maschi, femmine
e stress
(13/12/2001)

Studio USA su legumi e malattie cardiovascolari
(13/12/2001)

Studi sulla
memoria
(12/12/2001)

Proprietà
terapeutiche
dell'Issopo
(12/12/2001)

Psoriasi:
si sperimenta una
nuova molecola
(11/12/2001)

Il sapore del
grasso: una ricerca
squisitamente USA
(11/12/2001)

Terapie ormonali
in menopausa
(10/12/2001)

By-pass coronarico:
una nuova tecnica
(10/12/2001)

Notizie precedenti

Chi è
Links
e-mail
Cerca nel sito

Ambiente, inquinamento, energia e bio architettura

 

Per conoscere la psicosomatica:

Studio USA su legumi e malattie cardiovascolari (13/12/2001)


 

Uno studio americano durato 19 anni che ha tenuto sotto controllo 9.600 cittadini statunitensi sani con l'ausilio di esami clinici ed interviste sullo stile di vita ed alimentare ha sottolineato il benefico ruolo dei legumi nei confronti dei rischi di malattie cardiovascolari.

La rivista "Archives of Internal Medicine" cita le dichiarazioni della dr.ssa Lydia A. Bazzano della University di New Orleans (Louisiana, U.S.A.) la quale afferma che gli individui consumatori costanti di legumi almeno quattro volte la settimana, presentano il 22 per cento di rischio in meno di incorrere in problemi a carico delle coronarie rispetto a coloro che ne fanno un consumo inferiore. I benefici si riscontrano in una pressione sanguigna bassa, livelli di colesterolo nella norma e meno probabilità di ammalarsi di diabete. 

I legumi sono infatti ricchi di fibre solubili utili per abbassare i livelli di LDL (colesterolo cattivo) e ridurre la resistenza all'insulina; essi contengono inoltre potassio, magnesio, calcio e sodio, combinazione vincente nei confronti della protezione cardiovascolare. Al termine dello screening sono stati diagnosticati 1.800 casi di malattie cardiache: all'inizio dello studio nessuno dei soggetti coinvolti aveva problemi di cuore.

 

 

 


L'armadietto omeopatico casalingo
(del Dott. Turetta)
Quali sono i problemi o le disfunzioni che possono giovarsi di un intervento omeopatico d'urgenza e, di conseguenza, come dovrebbe essere un ideale armadietto medicinale omeopatico casalingo.


 

.

 


Pubblicità



Pubblicità


Pubblicità


-

 

“”