My Best Life: un aiuto per vivere meglio

SALUTE

DEPRESSIONE

SESSUALITA'

CAPIRSI

GOLA

AMBIENTE

MUSICA

RIDERE

 

 

News

Una nuova terapia ormonale (23/03/2001)

Le emorroidi (23/03/2001)

Università di Toronto: i risultati di uno studio sulle diete iperproteiche (22/03/2001)

Nuovo vaccino contro le allergie primaverili (22/03/2001)

Un nuovo farmaco anticancro nelle uova di galline geneticamente modificate (21/03/2001)

Vegf: la proteina anticalvizie dal Massachusetts General Hospital e dall'Harvard Medical School (21/03/2001)

Chirurgia dell'obesità: novità da un convegno alla "Fondazione Dragan" (20/03/2001)

Risultati di uno studio della dr.ssa Zina Levichek presso l'Università di Toronto (Canada) sulla vaccinazione antirosolia (20/03/2001)

A Siena la prima conferenza sull'osteoporosi maschile (19/03/2001)

Orgasmo a comando con un nuovo elettrostimolatore (19/03/2001)

Notizie precedenti

Chi è
Links
e-mail
Cerca nel sito

Ambiente, inquinamento, energia e bio architettura

 

 

Un nuovo farmaco anticancro nelle uova di galline geneticamente modificate (21/03/2001)

A distanza di tempo il nome "Dolly" ci rimbomba ancora nella mente ed indiscutibilmente rievoca alla memoria la prima pecora clonata. Ebbene, il team di genetisti che l'ha creata è tornato al lavoro con l'annuncio che verrà prodotto un nuovo farmaco anticancro nelle uova di galline geneticamente modificate. La notizia arriva da Edimburgo, città presso la quale l'equipe di scienziti opera, e dove il Roslin Institute ha già al suo attivo un certo numero di pecore e mucche geneticamente alterate ed in grado di produrre latte contenente medicinali.
Secondo gli scienziati scozzesi entro un anno al massimo le uova delle transgalline dovrebbero contenere un anticorpo utile per contrastare il cancro della pelle; tali animali verranno peraltro a loro volta clonati per evitare la costosa e complessa operazione di modificazione genetica. L'esperimento verrà attuato grazie alla collaborazione dell'Istituo Roslin con la ditta americana di bioingegneria Viragen e con tutta probabilità rappresenterà il primo passo verso la produzione di una lunga serie di sostanze antitumorali; i trattamenti anticancro, infatti, sono a base di proteine (come l'interferone) e, si sa, la produzione di tali farmaci in grandi quantità non è solo difficile, ma anche molto costosa e, di conseguenza, i prodotti sono scarsamente disponibili. Il progetto delle uova di galline geneticamente modificate porrebbe rimedio a tali limitazioni poichè esse potrebbero produrre illimitate quantità delle sostanze a prezzi, peraltro, irrisori.


L'armadietto omeopatico casalingo
(del Dott. Turetta)
Quali sono i problemi o le disfunzioni che possono giovarsi di un intervento omeopatico d'urgenza e, di conseguenza, come dovrebbe essere un ideale armadietto medicinale omeopatico casalingo.


 

Aggiungi questo sito ai tuoi preferiti (aggiungi segnalibro):
premi il tasto  Ctrl   assieme al tasto  D


Home di mybestlife.com - Salute - Sessualità - Gola - Depressione - Capirsi - Musica - Grafologia - Ambiente - Per saperne di più - Viaggi: tutto in una pagina - Meteo - Ridere - Mix

Cerca nel sito

Chi siamo e come contattarci

Copyright © 1998/2015 mybestlife.com tutti i diritti sono riservati eccetto quelli già di altri proprietari.

 

 

Pubblicità