SALUTE DEPRESSIONE SESSUALITA' CAPIRSI GRAFOLOGIA GOLA AMBIENTE MUSICA RIDERE MIX VIDEO CERCA



Home page

Ultime news

Archivio news

In caso di...

Per saperne di più...

Medicina
occidentale

Medicine
complementari

Medicina cinese
e agopuntura

 

Omeopatia

 

Fitoterapia

 

Chi è

Links

E-mail

Cerca nel sito

 

Per conoscere la psicosomatica:

Italiano - English

 


Gli uomini con la pancia (grasso viscerale) sono più a rischio di osteoporosi (17/12/2012)

 

L'obesità con grasso viscerale nell'addome, è un fattore di rischio di depauperamento osseo e di minore resistenza delle ossa negli maschi: gli uomini con la pancia, cioè, rischiano più degli altri di avere le ossa che diventano fragili, a rischio di rottura. E' quanto emerge da uno studio della Dottoressa Miriam Bredella, M.D., radiologa al Massachusetts General Hospital e professoressa associata di radiologia alla Harvard Medical School di Boston.

Secondo il National Center for Health Statistics più di 35 milioni di maschi americani di età superiore ai 20 anni sono obesi, e l'obesità è legata a molti altri problemi di salute comprese patologie cardiovascolari, diabete, colesterolo alto, asma, apnee notturne e problemi alle articolazioni. Ciò nonostante è comunemente accettato che gli uomini con un peso importante siano meno a rischio di osteoporosi.

La Dottoressa Bredella ricorda che la maggior parte degli studi che riguardano l'osteoporosi riguarda le donne: si ritiene che gli uomini, specialmente quelli obesi, siano protetti dall'impoverimento osseo.

Ma non tutto il grasso è uguale: quello sottocutaneo è proprio sotto la pelle, ed il grasso viscerale o intra-addominale, si trova nell'addome, sotto i muscoli nelle cavità profonde. Geni, dieta ed esercizio fisico contribuiscono alla creazione ed alla definizione della quantità di grasso addominale che accumuliamo nel corpo: troppo, è considerato molto pericoloso.

Dall'Osteoporotic Fractures in Men Study, uno studio osservazionale multicentrico sui fattori di rischio di osteoporosi, è emerso che l'obesità maschile è associata con il rischio di fratture ed i ricercatori hanno deciso di quantificare il grasso addominale e di studiarne l'impatto sulla robustezza delle ossa.

La Dottoressa Bredella ed il suo gruppo hanno valutato 35 uomini obesi di età media di 34 anni ed indice di massa corporea BMI di 36,5. I soggetti si sono sottoposti a TAC addominale per cercare di determinare la massa muscolare e quella grassa, ed a TAC ad altissima risoluzione dell'avambraccio e ad una tecnica chiamata Analisi agli elementi finiti, o FEA, per definire la resistenza delle ossa e valutare il rischio di fratture.

La Dottoressa Bredella spiega che la FEA è una tecnica utilizzata in ingegneria meccanica per determinare, ad esempio, la resistenza dei materiali da utilizzare per realizzare i ponti o le ali di un aereo. Con la fea si può determinare dove cederà una struttura e quanta forza sarà necessaria perchè questo avvenga, e questo è quello che è stato fatto anche per le ossa.
Ed è così che si è visto che molto grasso addominale viscerale rappresenta un pericolo per la robustezza delle ossa, mentre, con grande stupore, si è anche visto che il rischio diminuisce in modo significativo negli uomini obesi, con lo stesso indice di massa corporea, ma con una minore quantità di grasso viscerale.

I risultati hanno infine mostrato che la massa muscolare è positivamente associata con la robustezza ossea.

Co-autori dello studio sono: Eleanor Lin, M.D., Mary L. Bouxsein, Ph.D., Martin Torriani, M.D., Bijoy J. Thomas, M.D., Anu V. Gerweck, N.P., e Karen Miller, M.D..

Per saperne di più
Radiological Society of North America

( MDN )


L'armadietto omeopatico casalingo
(del Dott. Turetta)
Quali sono i problemi o le disfunzioni che possono giovarsi di un intervento omeopatico d'urgenza e, di conseguenza, come dovrebbe essere un ideale armadietto medicinale omeopatico casalingo.


 

Aggiungi questo sito ai tuoi preferiti
(aggiungi segnalibro):
premi il tasto  Ctrl   assieme al tasto  D


Home di mybestlife.com - Salute - Sessualità - Gola - Depressione - Capirsi - Musica - Grafologia - Ambiente - Per saperne di più - Viaggi: tutto in una pagina - Meteo - Ridere - Mix

Cerca nel sito

Chi siamo e come contattarci

Copyright © 1998/2015 mybestlife.com tutti i diritti sono riservati eccetto quelli già di altri proprietari.

  

 


Pubblicità



Pubblicità


Pubblicità


-

 

“”