Significato dei colori nei disegni dei bambini (parte tredicesima)


GIALLO + ROSSO = VARIABILITA'

 

I disegni colorati di giallo (spontaneità e allegria) e di rosso (attività e impulsività) trasmettono allegria e vivacità... hanno un effetto luce contagioso, che riflette la brillantezza del bambino.

Il piccolo che riempie il foglio di giallo e di rosso è un inguaribile ottimista, impulsivo, disinibito, ama il cambiamento e le novità con un gran senso dell'avventura.
Ha un atteggiamento spavaldo e chiassoso, dà l'impressione di sentirsi libero da obblighi e preoccupazioni, come se ogni dovere scivolasse sopra la sua testa.
Se i colori non sono presenti in maniera equilibrata nel disegno, bisogna osservare quale colore prevale.

Se abbonda il giallo il bambino sta esprimendo un suo modo di essere naturale molto spontaneo, libero da pesi e fastidi. Si tratta di un bambino pieno di speranza, appare felice, ma rischia di diventare superficiale, non troppo affidabile se non intervengono altri colori a stemperare il suo carattere.

Se abbonda il rosso significa che il bambino è iperattivo, desidera il successo, il riconoscimento, è energico ma anche impulsivo. Attraverso il rosso il piccolo elabora i propri impulsi ostili, perciò la sua attività è sempre intensa, basata sull'azione. Inoltre le 19 parti della figura umana che il bambino colora di rosso, sono quelle che egli intende esprimere nell'azione o quelle legate a vissuti di aggressività.

continua...

Rosalba Perrotti

 

 


Home di mybestlife.com - Salute - Sessualità - Gola - Depressione - Capirsi - Musica - Grafologia - Ambiente - Per saperne di più - Viaggi: tutto in una pagina - Meteo - Ridere - Mix

Cerca nel sito

Chi siamo e come contattarci

Copyright © 1998/2016 mybestlife.com tutti i diritti sono riservati eccetto quelli già di altri proprietari.

 

 

 

 


Pubblicità



Pubblicità


Pubblicità