Scrittura e malattie psicosomatiche (parte prima)


L'organismo umano tutela le persone dallo stress negativo, psichico e mentale, causato da problemi dell’affettività, del comportamento, della vita di relazione o lavorativa.

Questo processo si realizza tramite complesse funzioni di allarme o di difesa che di volta in volta segnalano situazioni pericolose e cercano di trasformarle da passive in attive, da distruttive in situazioni costruttive, cercano cioè di padroneggiarle.

Se nonostante questi meccanismi di difesa si ha un disequilibrio entra in azione un sistema di emergenza che è anche spia di uno scompenso psichico.

Esistono diversi disturbi psicologici che poi si trasformano in disturbi fisici che agiscono su organi bersaglio diventando un segnale importante del malessere psichico, della mancanza di serenità interiore, di blocco dell’affettività.

La TENSIONE è creata inizialmente da uno stato di disagio, che può essere occasionale o continuo e di varia gravità, ed attiva meccanismi di difesa.
Quando questi non sono sufficienti e la situazione conflittuale diventa costante si crea uno STATO DI AGGRESSIVITA’.

L’aggressività e la rabbia possono essere manifeste, espresse, che escono da sé, possono essere interiorizzate o spostate su qualcos’altro.

L’AGGRESSIVITA’ TRATTENUTA PUO’ TRASFORMARSI IN STADI AUTOLESIVI, O DISTURBI PSICOSOMATICI

Dal punto di vista grafologico possiamo diagnosticare le varie forme di aggressività:

I segni grafici di un’aggressività costruttiva e di una distruttiva sono evidenti, e la seconda priva e impoverisce l’individuo delle risorse necessarie, causa una difficile gestione dell’emotività e instabilità.

continua...

Rosalba Perrotti

 

 


Home di mybestlife.com - Salute - Sessualità - Gola - Depressione - Capirsi - Musica - Grafologia - Ambiente - Per saperne di più - Viaggi: tutto in una pagina - Meteo - Ridere - Mix

Cerca nel sito

Chi siamo e come contattarci

Copyright © 1998/2016 mybestlife.com tutti i diritti sono riservati eccetto quelli già di altri proprietari.

 

 

 

 


Pubblicità



Pubblicità


Pubblicità