La grafia di Matteo Renzi ci dice che...


La grafia di Matteo Renzi ci dice che è un passionale, un uomo che pensa meno rispetto alla sua azione.

Per lui è importante fare ed in fretta, nella grafia è presente proprio un’ANSIA COL TEMPO, e chi lo ferma, qualsiasi cosa sia, diventa suo nemico.

La sua passionalità indica che sicuramente gli piace quello che fa, ma che prende tutto di petto, odia o ama, è amico o nemico. Ci sono pochi grigi per Renzi, sono tutti bianchi o neri.

E’ senz’altro UNA PERSONA CHE AMA IL PRESTIGIO, molto sicuro di sé con la tendenza all’esteriorizzazione di se stesso, un po’ di pomposità e di supponenza negli atteggiamenti.

Possiede un’ottima comunicazione molto immediata.

Ha un linguaggio empatico, gesticola, e spesso si fissa sopra un’idea e può dare un’interpretazione soggettiva a fatti reali.

C’è nella scrittura evidente uno STACCO REATTIVO nei confronti della figura materna, che ha influenzato non poco il soggetto e che gli provoca rabbia e corsa verso il nuovo, verso il sociale, verso il suo miracolo.

Rosalba Perrotti

 

 


Home di mybestlife.com - Salute - Sessualità - Gola - Depressione - Capirsi - Musica - Grafologia - Ambiente - Per saperne di più - Viaggi: tutto in una pagina - Meteo - Ridere - Mix

Cerca nel sito

Chi siamo e come contattarci

Copyright © 1998/2016 mybestlife.com tutti i diritti sono riservati eccetto quelli già di altri proprietari.

 

 

 

 


Pubblicità



Pubblicità


Pubblicità